Cappuccino domino

FOTO: Enea Ciccarelli

ALLEVAMENTO: Enea Ciccarelli

Cappuccino domino (lonchura punctulata)

Il domino sono uccellino a cui sono affezionato particolarmente. Queste lonchure sono state una delle prime specie che ho allevato proprio grazie ai primi successi espositivi ottenuti con la loro esposizione nel lontano 1994 ho deciso di abbandonare l’allevamento dei fringillidi europei e dei canarini per dedicarmi a quello degli estrildidi.

Campionato Mondiale Udine ’95 (3° class. Stamm esotico asiatico)

Dopo i primi entusiasmanti successi espositivi in pochi anni sono riuscito a crearmi un buon ceppo, fra l’altro a quei tempi, primi anni ’90, queste lonchure venivano ancora importati in gran quantità e bastavano poche lire per procurarsi dei buoni soggetti non consanguinei da inserire nella selezione.

Nei domino Il dimorfismo sessuale è poco evidente ma riconoscibile da allevatori esperti.

Coppia di domino

Piccoli pulcini di domino in diversi stadi della loro crescita

Giovani domino in fase di muta insieme a passeri del Giappone ino.

In passato avendo molti soggetti a disponibili ho anche provato ad ottenere dei domino mutati, ibridandoli con dei passeri del Giappone ino purtroppo non riuscendo a traslare la mutazione. Dai miei prolungati accoppiamenti ottenevo infatti degli F1 maschi parzialmente fecondi (50%) che accoppiati di nuovo a femmine di domino generavano tutti R1 infecondi e naturalmente anche alcune bellissime femmine R1 mutate.

Le mutazioni:

Attualmente in Europa che io sappia non vi sono mutazioni riconosciute.

Annunci